Menu Principale

Votaci nella top 100

San Giacomo degli Schiavoni
Ancora altri turisti stranieri in visita a Termoli Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
22 ottobre 2017 S,Giovanni Paolo II
gruppo_olandese_20ott17
Anche venerdì scorso, un altro gruppetto di turisti olandesi accompagnati dalla signora Angeline dell'Agenzia "The Travel Club Beuningen / Gusta Molise" sita in una municipalità dei Paesi Bassi di 25.475 abitanti nella provincia di Gheldria che ormai da tanti anni organizza questi viaggi per portare a Termoli tanti amici della "Terra dei tulipani" son arrivati in città per visitare il Borgo e altre località tipiche del nostro circondario. Ad attenderli il presidente dell'Archeoclub Oscar De Lena super impegnato in questo mese per le numerose comitive soprattutto straniere arrivate in città. Dopo aver raccontato loro la storia millenaria della nostra Termoli, il giro per il borgo è iniziato con una visita al castello dal cui terrazzo i graditi ospiti hanno potuto ammirare a 360 gradi il panorama completo della nostra città e, mentre ascoltavano alcune famose canzoni italiane, si scambiavano abbracci e baci.
La visita è proseguita poi per " a rejiecelle" e, dopo aver gustato un ottimo gelato, in Cattedrale per ascoltare la storia dei due santi patroni della nostra città San Basso e San Timoteo.Insieme al gruppo olandese anche una coppia proveniente dall'Australia.
L'ing. Chris Pond è arrivato a Termoli per visitare i luoghi della battaglia tenutasi a Termoli durante la seconda guerra mondiale nel lontano 3 ottobre 1943 durante la quale suo padre era presente qui in città nel gruppo dei militari a seguito del gen. Montgomery. Tanta l'emozione dell'ingegnere e di sua moglie nel rivedere quei luoghi che aveva visto solo sfogliando un libro di un ufficiale inglese che aveva descritto tale avvenimento e che lui aveva portato con se.
 
Convegno oggi a Termoli "La relazione che cura: l'importante ruolo della famiglia e delle istituzioni nella malattia di Alzheimer" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
21 ottobre 2017 S.Orsola
Locandina_21OTTOBRE_r
In occasione del Mese del Benessere Psicologico, promosso dall'Ordine degli Psicologi, l'AMMA è lieta di invitare tutti al convegno che si terrà oggi pomeriggio a Termoli avente come tema:
"La relazione che cura: l'importante ruolo della famiglia e delle istituzioni nella malattia di Alzheimer".

Al centro della trattazione la gestione della malattia neurodegenerativa e delle sue problematicità rispetto al contesto assistenziale che se ne fa carico.
Per affrontare con efficacia tale patologia e implementare le condizioni d benessere è di primaria importanza potenziare la sinergia operativa tra i diversi attori protagonisti, ovvero servizi sociali e assistenziali, servizi sanitari ed il contesto familiare. Puntare, dunque ad una gestione condivisa tra pubblico e privato, dove il privato è rappresentato dalle associazioni che si fanno rappresentative delle famiglie stesse.L’iniziativa si rivolge a tutti coloro che si prendono cura del malato, professionisti, familiari, operatori o a chi semplicemente vuole avere una visione più complessa e ampia della malattia.
In allegato inoltriamo l'invito, la locandina ed il programma completo del pomeriggio.

Vi aspettiamo in Via del Molinello, 1 ( vecchio ospedale a Termoli )
 
Turisti da tutto il mondo a Termoli in questo mese di ottobre Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
20 ottobre 2017 S.Irene
gruppo_di_tedeschi_x_sito
Non si era mai verificato, afferma il presidente dell'Archeoclub Oscar De Lena, un mese con tanti turisti stranieri in visita a Termoli. Sono arrivati in città da tutto il mondo: dagli Stati Uniti, dal Brasile, dall'Olanda, dalla Svizzera, dalla Germania, dal Belgio, dalla Spagna, dalla Norvegia e dalla Romania. Altri gruppi sono in arrivo prima di fine mese.
Le americane, oltre alla bellezza del borgo, della Cattedrale e della "rejiecelle" sono rimaste affascinate osservando il tramonto dal terrazzo del castello mentre, un sottofondo musicale proponeva loro canzoni italiane ever green come "O sole mio" eseguita dalla splendida voce di Andrea Bocelli. A sera, in un tipico ristorante locale, dopo un breve corso su come fare la pasta di casa, avente come maestre alcune anziane signore del borgo, hanno potuto imparare l'arte di fare i fusilli, le orecchiette e i cavatelli. Una volta cucinati i tre tipi di pasta hanno gustato la bontà di quelle specialità italiane condite con un ottimo sugo con salsiccia locale, il tutto innaffiato con vino rosso del nostro territorio molisano. Tra di loro c'era anche una signora "member of an Evangelical Presbyterian Church in North Carolina" affascinata dalla storia del nostro San Timoteo di cui conosceva molto bene le due lettere presenti nel Nuovo Testamento nella Bibbia a lui indirizzate da S.Paolo.
Le brasiliane, arrivate in una splendida giornata di sole, si sono esibite sotto il castello in alcuni passi di danze, tipiche del loro Carnevale di Rio.
Gli olandesi, ormai clienti abituali della nostra città da diversi anni, anche loro sono rimasti affascinati dallo splendido tramonto che potevano ammirare dal terrazzo del castello. Il romanticismo della location, ha riacceso, per qualche attimo, i sentimenti amorosi delle diverse coppie che, abbracciati come fidanzatini, ammiravano il sole che tramontava verso Vasto, scambiandosi effusioni amorose tra gli applausi di tutti gli amici presenti.
Il gruppo dei tedeschi, che hanno visitato diverse località del nostro Molise, hanno chiuso il loro tour proprio a Termoli e a loro è stato dedicato, in modo particolare, il racconto della vita, degli amori e delle imprese militari del grande imperatore Federico II con origini paterne tedesche e nipote del grande Federico Barbarossa della nobile famiglia degli Hohenstaufen.
L'altro gruppo che comprendeva spagnoli, norvegesi e rumeni, travandosi a Termoli per il progetto “Hericoast Interreg Europe”, che vede tra i partner anche la Regione Molise che vuole promuovere la conservazione del patrimonio culturale del nostro territorio attraverso il nuovo Programma Operativo Regionale 2014-2020, finanziato dal Fesr, ha visitato Termoli ieri mattina per poi far ritorno nei loro paesi di provenienza.
In conclusione è stato un mese di grande impegno per l'Archeoclub locale e per il suo presidente Oscar De Lena che continua a dedicare tante ore del suo tempo per promuovere e far conoscere, ai turisti, la storia millenaria della città e la bontà dei suoi prodotti eno-gastronomici, tanto apprezzati da tutti quelli che vengono in visita nella nostra Termoli.
 
Ultimati gli scavi per l'anno 2017 a Pietrabbondante Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
19  ottobre 2017 S.Laura
A.La_Regina_e_O.De_Lena
il prof. Adriano La Regina con Oscar De Lena presidente Archeoclub Termoli

Nel sito di Pietrabbondante su un declivio a mille metri d’altezza, si trovano gli imponenti resti archeologici di un singolare e maestoso santuario frequentato tra il IV e il I sec. a. C., prima della annessione del Sannio da parte di Roma. I recenti scavi hanno contribuito a definire ulteriormente i caratteri culturali, le forme religiose e istituzionali dei Sanniti, che qui avevano un centro spirituale e politico.
I giovani archeologi Palma D'Amico, Sara Polvere, Roberto Mazzeo, Agnese Mrosek, Annalisa Citoni, Natalia Viscardi, Pietro Cerudelli, Daniele Deidda, Sara Catalano, Magdy Tawfik, Letizia Mormile hanno ultimato, per quest'anno, gli scavi nel sito archeologico di Pietrabbondante coordinati dal prof. Adriano La Regina. L'Archeoclub di Termoli, che ha contribuito alla raccolta fondi per attivare tale iniziativa dell'INASA (Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell'Arte), vi propone questo filmato che mostra l'avanzamento degli scavi e dei ritrovamenti in questi ultimi due anni.
Buona Visione
 
Da giovedì 19 ottobre inizia la Terza edizione di "Tempi moderni", al cinema Oddo di Termoli Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
18 ottobre 2017 S. Luca Evangelista
rassegna_cinemaDomani giovedì 19 ottobre prende il via la terza edizione di “Tempi moderni”. Dopo il successo di “Interferenze”,primo festival cittadino di cinema sociale, proseguono a Termoli gli appuntamenti con il cinema di qualità. A partire da giovedì 19 ottobre e fino a giovedì 7 dicembre (proiezioni alle 18 e alle 21), avrà inizio la rassegna cinematografica Tempi moderni, alla sua terza edizione. Si tratta di un progetto di rete tra singoli e associazioni culturali del territorio in collaborazione con il cinema Oddo, si propone di riportare al centro della vita culturale cittadina il buon cinema d’autore.
Giovedì si comincia con Il padre d’Italia (2017), un film di Fabio Mollo con Luca Martinelli ed Isabella Ragonese. «Un giovane omosessuale stringe un’affettuosa amicizia con una ragazza incinta. Un bellissimo esempio del giovane cinema italiano, scritto, diretto e interpretato con intelligenza e delicatezza. E un bello spaccato del mondo di oggi» scrivono gli organizzatori della rassegna.
Gli organizzatori sono le associazioni Casa del Libro, [email protected] Molise, Circolo del cinema Lino La Penna, Ass.ne Antigone, Libreria Fahrenheit e invitano a partecipare numerosi, ricordando che «è ancora possibile acquistare il carnet da otto ingressi al prezzo di soli 30 euro. Gli abbonamenti sono in vendita presso lo stesso cinema Oddo, presso la sede della Casa del Libro sita in corso Vittorio Emanuele III, 60/B e presso la libreria Fahrenheit sita in via Cina, 34».
 
Notizie utili ricevute dal Consigliere Regionale Michele Petraroia Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
17 ottobre 2017 S. Ignazio
michele_petraroia

Notizie utili ricevute dal Consigliere Regionale Michele Petraroia

Dal consigliere regionale Michele Petraroia riceviamo e pubblichiamo.
Tra le notizie più interessanti che potrete leggere cliccando qui,

troverete:

Occupazione, Giovani, Sanità, Pensioni e Rinnovo dei Contratti
Vertenza Trasporti. Spiragli positivi su SEAC e ATM
Aggiornamento graduatorie di istituto terza fascia – triennio scolastico 2017-19
Avviso inerente “Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale”
Avviso Pubblico Servizi per la Prima Infanzia
Corso di Laurea in Scienze Religiose
Attivato intervento per area di crisi Molise
 
Iscrizioni aperte per il corso gratuito di teatro con il regista Ugo Ciarfep Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
17 ottobre 2017 Ignazio d'Antiochia
Laltrotheatro di Ugo Ciarfeo si prepara al nuovo anno: sono aperte infatti le iscrizioni per il laboratorio teatrale. «È un mestiere essere attori? In fondo lo è. Ci fa ricchi non perché ci fa guadagnare, ma per quello che ci fa risparmiare: spese scolastiche, turistiche, terapeutiche e voluttuarie, insomma spese varie di cui il teatro sostiene l’onere - spiega Ciarfeo, insegnante in una scuola di teatro a Termoli dopo Roma e Campobasso - L’attore è un mago che si forma nella scuola teatrale».
Al corso, gratuito, possono partecipare bambini e adulti. La domanda di adesione va presentata o inviata per posta, corredata dei propri dati anagrafici e telefonici a: Laltrotheatro di Ugo Ciarfeo, via Mazzini 7/d – Termoli entro il 20 ottobre. Info al 324.7774218 – 339.5364782
 
Si aprono oggi le iscrizioni all'UNITRE - Università delle Tre Età Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
16 ottobre 2017 S.Edvige
Corso_di_Storia_di_Termoli-r
Si aprono oggi le iscrizioni all'UNITRE (Università delle Tre Età) di Termoli

Da oggi, lunedì 16 ottobre fino a martedì 24 ottobre (escluso sabato e domenica), dalle 17.00 alle 19.00, presso la Scuola Media Schweitzer (ingresso da Viale Trieste) sarà possibile

ISCRIVERSI AI CORSI UNITRE

Clicca qui per leggere la locandina con l'elenco dei corsi proposti per l'anno 2017-2018.
E' anche possibile scaricare la locandina cliccando sull'apposito link.locandina corsi 2017-2018
Per tutti voi amici, che amate Termoli, vi aspetto numerosi per seguire il mio corso
"La Storia di Termoli"
che prevede 10 lezioni di 2 ore l'una che si terranno, ogni settimana, il giovedì pomeriggio, dalle ore 17,00 alle ore 19,00.
 
Inizia oggi la XII edizione della stagione concertistica Termoli Musica 2017 Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
15 ottobre 2017 S.Teresa d'Avila
concerto_15ott
Riprenderà il via oggi, domenica 15 ottobre, la
XII edizione della stagione concertistica Termoli Musica 2017
Ad inaugurarla saranno dei Giovani Artisti Molisani. Alle 18.30 al cinema Sant’Antonio, la giovane flautista termolese Francesca Del Ciotto ed il pianista Antonio Mazzeo. Il palco dell’open concert sarà affidato al giovanissimo violoncellista termolese Claudio Casolino che interpreterà una suite di Bach
Il biglietto unico è al costo di 12 euro, l’abbonamento per cinque concerti è di 50 euro, la formula famiglia per tre persone di 100 euro, mentre quello famiglia per due persone è di 80..
 
Ultimi giorni per iscriversi all'Università del Molise Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
14 ottobre 2017 S.Callisto
UNIMOL

Ancora pochi giorni per immatricolarsi all’Università del Molise o iscriversi agli anni successivi. Tutto dovrà avvenire entro lunedì 16 ottobre, pagando una prima rata di 156 euro ed evitando in questo modo l’incorrere del pagamento dei diritti di mora. Per facilitare la scelta degli studenti, l’Unimol ha voluto garantire l’apertura degli sportelli della segreteria studenti, diritto allo studio e Centro orientamento. Nella sola sede di Campobasso, saranno eccezionalmente aperti nella mattinata di sabato 14 e domenica 15 ottobre, dalle 8.30 alle 12.30. In più il front-office della Segreteria studentisarà a disposizione per l’intera giornata di lunedì 16 ottobre, con l’apertura anche pomeridiana dalle 15 alle 16.30.«Non si tratta certamente di una novità, peraltro già attuata negli anni precedenti – spiegano dall’Unimol - questa dell’apertura straordinarie degli sportelli di front office durante il periodo utile di apertura e scadenza della procedure amministrative per l’iscrizione o l’immatricolazione. Incominciare, proseguire l’Università non è mai banale. Per alcuni è l’inizio di un nuovo percorso per altri è un diverso inizio, spesso ci si sente disorientati o insicuri, e a volte si mettono in dubbio anche le proprie capacità. La scelta dell’università è un momento decisivo, che non si dimentica. Ma è anche curiosità, entusiasmo e tante aspettative. E tutto questo UniMol vuole condividerlo insieme. Ed ecco che in tale contesto si spiegano le tante iniziative attuate ed intraprese per accompagnare, nelle diverse e variegate sfaccettature e tappe, il percorso di avvicinamento alla scelta universitaria. Iniziative che hanno avuto sempre protagonisti gli Studenti e le rispettive Famiglie. Un percorso dipanato per un’espressione dell’idea di comunità, di vita universitaria ricca di opportunità, di conoscenza e di condivisione di esperienze. La sfida di UniMol ricade proprio nel termine “insieme”, dalla delicata fase della scelta
all’inizio dell’anno accademico, per poi favorire in breve tempo la piena integrazione nel nuovo tessuto
universitario, affinché nessuno si senta a disagio e possa utilizzare appieno le proprie conoscenze negli studi che ha intrapreso».
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 380