Menu Principale

Votaci nella top 100

Seconda rapina in cinque mesi alle Poste di S.Giacomo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
2 dicembre 2010
ufficio_postale-icoUn uomo a volto coperto e armato di taglierino ha rapinato stamattina, 2 dicembre, l’ufficio postale di San Giacomo degli Schiavoni. Il colpo è avvenuto qualche minuto prima della chiusura, attorno alle 12,50. Al momento dell’ingresso del malvivente nell’ufficio c’erano il direttore e alcune persone impegnate in operazioni postali.
Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo è entrato dall’unico ingresso presente e si è diretto subito allo sportello intimando al direttore di consegnargli i soldi presenti, una cifra fra i 3mila e i 4mila euro. Testimoni raccontano di uomo alto all’incirca 1 metro e 75. Subito dopo aver afferrato il malloppo, il rapinatore è fuggito dall’uscita sul retro.Sul posto diverse pattuglie dei Carabinieri e della Polizia che stanno setacciando il piccolo centro bassomolisano alla ricerca del rapinatore. Il capitano dell’Arma della compagnia di Termoli Francesco Maceroni e i suoi uomini stanno interrogando in questi minuti il direttore dell’ufficio e le persone che erano con lui al momento del colpo. I militari stanno inoltre facendo i necessari rilevamenti per prendere le impronte digitali lasciate dal malvivente sulla porta d’ingresso e all’interno dell’ufficio. Una rapina molto simile era già avvenuta alle Poste del paese solo qualche mese fa. Si tratta quindi del secondo colpo in appena 5 mesi. ( estratto da Primonumero)
 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.