Menu Principale

Votaci nella top 100

Trasferta siciliana per Ambiente Basso Molise Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
14 maggio 2011 S.Mattia
ambiente_bassomol-icoL’associazione A.N.U.U. Migratoristi Italiani ha ospitato per alcuni giorni il presidente Lucchese  ed alcuni Soci, presso la sede di Cianciana, accogliente cittadina che si trova a pochi chilometri da Agrigento. Molto intensa l’attività ambientale e venatoria con la visita di alcune aree protette tra cui la riserva naturale orientata “S. Adriano” di Burgio. Alcune guardie venatorie volontarie, guidate dal Presidente Provinciale A.N.U.U. Migratoristi Italiani, Girolamo Pace, hanno accompagnato i volontari di ABM nelle escursioni. Altra escursione con Giannetto Mario e Giovanni Maniscalco presso la forestale Monte Cavallo, ad accoglierli il sig. Biagio Argirò naturalista esperto del luogo, dove sono state fotografate numerose specie di orchidee e molto specie di animali tra cui coturnici, lepri, cinghiali, volpi e un istrice. Visitate anche alcune grotte che servivano da riparo ad alcuni fuorilegge. Molto caratteristica  la grotta detta “Barone Agnello” che aveva ospitato un sequestro di persona. Non sono mancate alcune visite culturali tra cui le ex miniere di zolfo e le “Maccalube” piccoli vulcani in ebollizione. Visitato anche il centro del WWF che gestisce la riserva naturale Torre Salsa, nota e famosa per la nidificazione della tartaruga Caretta caretta. I volontari sono stati accolti dal direttore Salemi Alessandro, il quale ha spiegato le attività della riserva. Molto interessanti le attività della Cooperativa PanSicilia che si occupa principalmente di attività ambientale nelle scuole, il cui responsabile Vito Martellaro ha accolto con entusiasmo i volontari offrendo loro libri e depliants della regione Sicilia. In totale sono state visitate sei aree protette e tre zone umide. Immancabile la visita finale nella valle dei templi.
Nei prossimi mesi i responsabili dell’A.N.U.U. Migratoristi Italiani saranno in Molise per conoscere la nostra regione.
li 12/05/2011
Il Presidente
Lucchese Luigi
 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.