Menu Principale

Votaci nella top 100

S.Giacomo coinvolto nel 1° Rally della Costa Molisana Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   

8 maggio 2010 S.Bonifacio
Se Maggio si rivolta viene Aprile un'altra volta
rally-icoTutto pronto per il 1° trofeo di Rally della Costa Molisana.
Sono 56 gli equipaggi  provenienti da tutta Italia, che oggi parteciperanno al Primo Trofeo Costa Molisana, tappa del campionato nazionale di Rally promosso dalla Motus e dalla Global Rally Racing. In piazza Sant’Antonio ieri sono cominciate le verifiche tecniche, mentre nell’area del porto è stato allestito il parco assistenza. La gara nel pomeriggio di domani partirà dalla rotatoria di contrada Sinarca, e seguirà il percorso della fornace e della zona dell’entroterra di San Giacomo.
A presentare l’iniziativa, ieri mattina, venerdì 7 maggio, in conferenza stampa, gli organizzatori della Motus e del Global Rally Racing, insieme al sindaco Antonio Di Brino e all’assessore comunale allo Sport Giusy Vergallo. «Un evento storico, cocktail tra passato, presente e futuro, grazie alla presenza anche di auto come Porche, Ferrari e Bmw», ha spiegato Carmelo Mereu, durante l’incontro in municipio.  Protagoniste della manifestazione saranno le WRC, impiegate anche nel mondiale Rally, le potentissime GT, le Super 2000 in forze nel Campionato Italiano Rally, le agili Super 1600 senza pero’ tralasciare le attualissime Gruppo A e Gruppo N pronte anche loro a strappare applausi.  Palco partenti di altri tempi con una lista di vetture altamente qualificate, tra cui la Ferrari 430 pilotata da Antonio Forato, la Lamborghini Gallardo, Davide Catalano su Porsche Carrera, la Bmw M3 con Giuseppe Pederni, Ford Focus Wrc, Citroen Xara, Subaru Impreza Wrx, Ford Escort Cosworth e tante altre. Molti i piloti accreditati alla vittoria in questa gara tra cui spiccano il plurivittorioso Massimo Gasparotto, Paolo Valli e Gianpaolo Tosi.
Agguerritissimo il plotone Ford della Motus con 7 vetture schierate nella gara, con Giovanni Caposiena su Fiesta Super 1600, Bartolomeo Solitro su Fiesta Super 1600, Roberto Reino con Fiesta R2, Salvatore Candido con Fiesta R2, Antonio Spadaccino e Gino Bondanese con Fiesta ST.  Tra i piloti locali segnalati oltre a Giovanni Caposiena anche Mario Testa su Renault Clio Maxi, Fabio Imbimbo su Renault Clio e Raffaele Panichella su Citroen Saxo. Segnalate tutte le Scuderie piu blasonate provenienti da ogni regione d’Italia, tra cui Errepi Racing, Rubicone Corse, Sardegna Racing, Racing Dreams, Movisport, Phoenix, New Media, Drake Racing.

 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.