Menu Principale

Votaci nella top 100

Slitta a dopo l'estate la raccolta differenziata a S.Giacomo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   

11 giugno 2010 S.Barnaba
Meglio sopportare un marito senza amore che con gelosia
raccoltadifferenziata_icoPotrebbe slittare a dopo l’autunno l’avvio della raccolta differenziata nei territori facenti parte dell’Unione dei Comuni. Il Tar Molise ha infatti concesso una sospensiva dopo il ricorso della ditta arrivata seconda nel bando d’appalto per la gestione del porta a porta negli 8 comuni interessati: Larino, Guglionesi, Petacciato, San Giacomo degli Schiavoni, San Martino in Pensilis, Campomarino, Ururi e Portoconne. Resta quindi bloccato il contratto con la ditta vincitrice, l’aquilana Tecneco. Il Tar ha disposto la discussione solo nel prossimo novembre, allungando di molto i tempi per l’Unione. «E’ probabile - ha rivelato il sindaco di Guglionesi Leo Antonacci - che la ditta vincitrice proponga ricorso al Consiglio di Stato che sarebbe tenuto a pronunciarsi entro 30 giorni. Qualora la sentenza arrivasse entro la metà di luglio potremmo essere ancora in tempo per avviare la porta a porta in settembre, così come avevamo preventivato». Se le cose venissero sbloccate in estate, partirebbe con qualche settimana d’anticipo rispetto alla raccolta, la campagna informativa rivolta ai cittadini.(estratto da Primonumero di ieri)

 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.